Innovare, organizzare, analizzare, intercettare, coinvolgere, misurare. Con queste e con altre strategie puoi aumentare i tuoi clienti e migliorare le relazioni che hai con loro attraverso il Digital Marketing, usufruendo dei contributi provinciali del Trentino.

I contributi erogati, dal 2020 concessi in compensazione fiscale, messi a disposizione ogni anno, dalla provincia di Trento, sono una grande opportunità per le PMI con sede nella provincia di Trento, per progettare, rinnovare e creare presenza e immagine.

Agevolazioni

La Provincia autonoma di Trento promuove in modo armonico, riconoscendo il valore di tutti i settori economici, il consolidamento e la crescita del sistema, valorizzando così le risorse locali e favorendo uno sviluppo locale in termini di innovazione.

La promozione del consolidamento e della crescita del sistema economico avviene tramite aiuti finanziari alle imprese e interventi di sistema volti alla creazione di un ambiente economico favorevole allo sviluppo, così come disciplinato dalla legge provinciale 13 dicembre 1999, n. 6.

La legge provinciale 13 dicembre 1999, n. 6, pubblicata sul B.U. del 21 dicembre 1999, n. 56, suppl. n. 1, e successive modifiche, è entrata in vigore il 1° gennaio 2001. Definita “legge provinciale sugli incentivi alle imprese” promuove l’attività d’impresa, anche attraverso il sostegno agli investimenti fissi, alle attività di consulenza acquisite per lo sviluppo competitivo, alla proiezione in ambito internazionale dell’impresa, favorendo altresì percorsi di formazione nelle imprese con la collaborazione delle istituzioni scolastiche e formative.

Chi e cosa?

CHI NE USUFRUISCE

Possono accedere alle agevolazioni le imprese rientranti nei settori artigianato, commercio, cooperazione, industria e turismo con una unità operativa nel territorio provinciale e che non hanno in corso procedure concorsuali. Altre specifiche caratteristiche delle imprese sono riportate nei criteri settoriali.

I beneficiari sono le PMI che operano nella provincia di Trento, così come definito dall’’art. 24 Quinquies della Legge 6/99 della Provincia di Trento.

Che prevede espressamente, per le piccole e medie imprese, aiuti per i servizi di consulenza e nei servizi di innovazione, qualità, certificazioni, iniziative pilota in campo ambientale, indagini di mercato, piani di marketing e delle telecomunicazioni, contratti di rete, efficienza e diagnosi energetica e servizi di natura strategica.

PER QUALI PROGETTI VIENE EROGATO IL CONTRIBUTO

La concessione dei contributi, in riferimento al nostro settore come Comunicazione, riguarda tutti i servizi di promozione in rete come: la creazione e promozione di un e-commerce, l’analisi di mercato, la pianificazione di una strategia di marketing, il posizionamento sui motori di ricerca, creazione di pagine aziendali sui social network, servizi AD Words ecc.

GLI IMPORTI

E’ previsto un limite di spesa minimo di € 5.000,00 (ridotto a € 2.500,00 per l’impresa giovanile o femminile) fino ad un massimo di € 100.000 (per Paesi extra UE: 50%) per analisi di mercato, innovazione e segmentazione di mercato, qualità, certificazioni, strategie, anche organizzative, dell’impresa, design ed innovazione di prodotto o processo, progettazione di piani di marketing operativo e strategico, campagne pubblicitarie e progettazione e realizzazione di siti internet funzionali alla commercializzazione telematica di beni e servizi (inclusi i servizi personalizzati di booking). La procedura per questo tipo di intervento è sempre valutativa e le misure di intervento sono il 35% della spesa ammessa. L’erogazione di questo contributo a partire dalle domande con decorrenza luglio 2020, avviene tramite credito di imposta erogato nell’anno successivo.

Le spese ammissibili

  • analisi di mercato
  • progettazione strategie di marketing nel settore turismo
  • progettazione strategie di marketing nel settore commercio
  • sviluppo strategie per portali e siti e-commerce
  • realizzazione sistemi di e-commerce: predisposizione del portfolio prodotti, web design, creazione vetrina,e schede prodotti
  • servizi di promozione del sito
  • posizionamento sui motori di ricerca
  • implementazione di pagine aziendali su social network
  • software, anche cloud, che automatizzano il processo di raccolta delle informazioni dei clienti, attuali o potenziali, e la
  • comunicazione con gli stessi, sistemi di gestione newsletter attraverso sistemi di mail marketing
  • spese di consulenza per analisi dei diversi mercati e target
  • azioni e servizi per sostenere il posizionamento dell’offerta sulle piattaforme e-commerce prescelte
  • campagne AD Words su google
  • campagne di fidelizzazione ad hoc per i clienti
  • campagne promozionali sui social networks
  • spese di consulenza per strategie attraversi i canali social e sul web marketing
  • spese di consulenza marketing e ricerche
Valutiamo assieme quale potrebbe essere il tuo progetto!

Perchè gcore?

La finalità di gcore come agenzia di Marketing e Comunicazione locata in Val di Fassa, esattamente nella frazione di Pera di Fassa, è quella di sostenere le imprese del comparto turistico, ma anche aziende dedicate alle produzioni artigianali, commerciali, artistiche e tradizionali, che vogliano realizzare progetti di innovazione informatica e ampliare la loro presenza digitale nel loro specifico settore.

Progettiamo ed organizziamo la consulenza direttamente dalla Val di Fassa, offrendo quindi un punto fisico nella nostra sede di Pera, in cui organizzare le riunioni, progettare la consulenza, svolgere tutti gli incontri di sviluppo dei progetti.

Restando così sempre vicini ai clienti e soprattutto avendo una piena conoscenza delle dinamiche, del plus-valore e delle problematiche di valle. La nostra agenzia a differenza di quelle presenti sul territorio, può supportarvi in ognuna delle competenze di web marketing, ma anche servizi IT ed infrastrutture digitali, grafica, stampa, produzione di supporti di comunicazione e formazione.

L’ Agenzia

gcore è nata come agenzia di Design e Grafica a Genova nel 2007. Di li a poco, grazie al crescere del digitale nel settore B2B e B2C, siamo entrati nel mondo del Web Design, ma non ci siamo mai definiti una “Web Agency”, il nostro modo di “fare e pensare comunicazione” è molto più ampio, ha sempre toccato molteplici competenze, pertanto ci siamo formati in ognuno dei settori: branding, copywriting, content e social media strategy, digital marketing, prodotto. Oggi dopo quasi 14 anni, gcore è un’ Agenzia di Comunicazione e Marketing che in ogni progetto, integra in sinergia gli aspetti di analisi, pianificazione, strategica e gestione operativa, mettendo il know how raggiunto attraverso i molti progetti realizzati.

Siamo attivi su tutto il territorio italiano, ma amando la montagna, l’attività outdoor nella natura ed essendo nomadi digitali e smart workers, dal 2013 ci siamo trasferiti in Trentino e abbiamo aperto un distaccamento in Val di Fassa, dal 2019 abbiamo una sede operativa a Pera di Fassa.

Tendenze di mercato

Il mondo del Digital Marketing Turistico ma non solo in Italia è un mercato in continua ascesa con una previsione di aumento per il prossimo anno che arriverà a toccare fino a + 30/33%.

Rispetto ai dati degli ultimi anni anche il paid search ha visto una crescita costante grazie all’integrazione con i processi di acquisto e di vendita online, diventando così una leva di marketing strategica per il 40% degli inserzionisti. In aumento per il 39% dei marketer anche gli investimenti su video advertising.

Analisi delle tendenze

Secondo dati forniti nel 2019 dalla stessa Facebook, in Italia tre Pmi su quattro usano il social per la propria attività per migliorare l’awareness e attrarre nuovi prospect. Su Facebook sono attivi mensilmente 31 milioni di italiani e l’88% è collegato con almeno una piccola o media impresa. Il 76% delle Pmi italiane utilizza anche WhatsApp e il 95% dei fruitori dichiara di farlo per comunicare nel business con i clienti.

Esempi di progetto di strategia finanziabili

  • Analisi del mercato e del target
  • Individuazione obiettivi aziendali a breve, medio e lungo termine
  • Stesura Piano di Marketing
  • Creazione sito web con sezione
    e-commerce
  • Analisi SEO delle parole chiave per lo sviluppo dei contenuti testuali
  • Consulenza per lo sviluppo dei contenuti testuali dedicati al web
  • Analisi del mercato e del target
  • Individuazione obiettivi aziendali a breve, medio e lungo termine
  • Creazione sito we con sezione
    e-commerce
  • Consulenza per la pianificazione della strategia social media marketing in modalità indipendente
  • Consulenza e formazione per la pianificazione di una strategia integrata annuale (website, social media, mail marketing, blogging)
  • Creazione sito web con sezione
    e-commerce
  • Consulenza continuativa per la gestione operativa del piano strategico annuale
Richiedi una simulazione di Strategia

3 Motivi per cui le PMI dovrebbero investire il loro budget nell’online e digital marketing e nella formazione specifica.

1 | La concorrenza nel web sta aumentando

Sempre più imprese stanno comprendendo l’efficacia di quanto detto finora, e questo porta ad un aumento dei competitor sul web. la maggior parte nel 2020 farà fruttare il proprio budget in questi quattro canali: email marketing, social media, pubblicità online sulla rete display e mobile marketing. Il 42% delle aziende intervistate ha pianificato di collocare gran parte del budget marketing per campagne Search (SEO e PPC – Pay Per Click). È necessario che le PMI, che desiderano competere nel mercato, pensino dettagliatamente a una correlazione fra budget a disposizione e canali efficaci, creando contenuti “customizzati” interessanti e destinati davvero alla loro clientela.


2 | Tracciabilità e segmentazione di approccio

Il mondo del digital marketing apre ad una marea di vantaggi in più rispetto alla tradizionale pubblicità. Per esempio può garantire un ritorno sull’investimento più alto, se confrontato con i tradizionali approcci, proprio grazie al limitato costo dei suoi canali. Un altro dei vantaggi è quello di poter tracciare specifiche metriche per ricevere dei validi feedback sull’andamento delle campagne. Ed è proprio grazie a queste metriche che è possibile sapere chi è esattamente il pubblico interessato a ciò che vendi, quanti anni ha, quali sono i suoi interessi e così via.

3 | Il monitoraggio costante di dati reali e la fidelizzazione

Se molte delle PMI destinassero parte del loro budget annuale nell’online marketing, avrebbero dei risultati concreti nell’ottenere consumatori a partire dai visitatori del proprio sito web o delle pagine social. Un processo di fidelizzazione che è possibile solo online. Sul Web, le imprese potrebbero così leggere le recensioni di chi usufruisce del loro servizio o prodotto, ed in questo modo essere continuamente aggiornate sulle criticità, ma anche sui punti di forza.

Chi può beneficiarne

Per l’utilizzo dei contributi della Provincia, attraverso la “Legge provinciale 13 dicembre 1999, n. 6”. e la pianificazione della strategia da attuare nel proprio settore, riportiamo di seguito un breve elenco delle attività/imprese finanziabili.

01 | Hotel, Garnì, Bed&breakfast, Appartamenti (se registrata come impresa)

02 | Negozi e attività commerciali di ogni settore

03 | Liberi Professionisti, Agenti di vendita e rappresentanti

04 | Attività settore farmaceutico e sanitario

05 | Imprese con almeno una sede su territorio Trentino

Quali sono le varie fasi per effettuare la richiesta di contributo:


Vuoi saperne di più? Compila il form, ti contatteremo per proporti
il miglior progetto per la tua azienda/struttura.


Quanto pensi di poter investire?