Descrizione Progetto

Logo restyling

WE SOLVE IT!
Audit |Tone of Voice | Branding | Website | Social Media-Marketing

SAT – Shipping Assistance & Transit

La nostra agenzia lavora da anni con e per il settore dello shipping, genovese ma non solo, e grazie ad una prima esperienza con Assagenti, l’associazione di Agenti e Mediatori marittimi di Genova, siamo entrati in contatto con molte altre realtà di questo settore.

Qui abbiamo conosciuto Lara, con la quale abbiamo collaborato attivamente su diversi progetti. Oggi Lara ricopre il ruolo di Responsabile delle relazioni pubbliche e della comunicazione per Finsea, una Holding di società che operano nei settori strategici dello Shipping. Quando ci ha contattati era sicura di trovare in noi un agenzia professionale e disponibile per creare una sinergia lavorativa forte e portare a termine importanti progetti di comunicazione, necessari per le aziende parte di Finsea.

Il progetto di comunicazione di cui vogliamo parlare in questo articolo del nostro portfolio è stato realizzato per SAT, Shipping Assistance & Transit, una delle aziende della holding.

Hai un progetto da realizzare e vuoi confrontarti con noi?
Puoi contattarci telefonicamente e fissare un appuntamento per un primo incontro.

Clicca qui per sciverci

SAT si occupa di operazioni doganali, documentazione e burocrazia per l’importazione e servizi alla nave.

Per scavare a fondo sulla struttura aziendale, sulle caratteristiche principali che la definiscono nel mercato in cui opera e sugli obiettivi commerciali, abbiamo avuto la possibilità di dialogare a lungo con Alberto Cordella, amministratore delegato di SAT, grande esperto del settore, conosciuto anni fa durante la nostra consulenza con Sech, il terminal di Genova per cui abbiamo realizzato il Sito web.

Insieme abbiamo posto le basi per creare una nuova immagine aziendale, non solo dal punto di vista grafico ma di vero e proprio “posizionamento“.

Fino a quel momento SAT aveva un vecchio logo e una presentazione creata velocemente per necessità, nessun sito web, nessuna immagine coordinata, nessuna presenza online.

Era giunto il momento di dare voce ai risultati raggiunti in questi anni, aprire le porte al mondo esterno, svelare i principi su cui si fonda questa azienda e iniziare a Comunicare!

AUDIT

Il mondo dello shipping non è sicuramente di facile comprensione, anche per noi che lavoriamo da anni per questo settore. Per questo motivo la prima parte del nostro lavoro, anche in questo caso, è iniziata con una lunga serie di dialoghi ed incontri online, allo scopo di comprendere a fondo la realtà di SAT.

Durante gli incontri con Lara, Alberto e altre figure interne, abbiamo innanzitutto stabilito gli obiettivi strategici che avrebbero poi guidato le nostre azioni comunicative successive.

SAT fino a quel momento si era sempre affidata alla Holding per la propria promozione, adesso la volontà era quella di ampliare il proprio parco clienti, uscendo per così dire allo scoperto.

Con gli obiettivi ben chiari in testa siamo passati a ricercare i punti di forza di questa azienda, le call si sono trasformate in veri e propri “interrogatori” atti a far ragionare i nostri clienti sulle qualità reali e tangibili di SAT.

Come agenzia di comunicazione lavoriamo a stretto contatto con situazioni molto diverse tra loro, questo è sicuramente un nostro punto di forza e di entusiasmo, ogni qual volta ci approcciamo ad un cliente è per noi fondamentale creare una collaborazione forte, riuscire ad entrare fino in fondo nella realtà che dobbiamo raccontare.

Sosteniamo da sempre che per descrivere un’azienda, qualunque essa sia, ciò che fa la differenza tra lo sviluppo di una buona comunicazione e quello di una comunicazione realmente efficace è il rapporto che riusciamo ad instaurare con il cliente, l’empatia che ci permette di comprendere dinamiche e dettagli, l’animo delle persone di cui è composta la “macchina”. Per questo motivo sono proprio i clienti la migliore fonte da cui trarre informazioni per sviluppare una strategia vincente.

Lara, in qualità di responsabile delle comunicazioni, avrebbe avuto il compito di realizzare i contenuti testuali del sito web e per le presentazioni aziendali, il percorso iniziato con l’Audit ci ha permesso di individuare le linee guida a supporto dello sviluppo.

Il nostro compito quindi non è stato solamente quello di comprendere al meglio la realtà di Sat, ma anche di suscitare il ragionamento critico e analitico, al fine di trovare insieme il Tone of Voice ideale per descrivere l’azienda, sia graficamente che semanticamente.

TONE OF VOICE

Scegliere il tono di voce con cui comunicare i valori di un’azienda è sempre un passo importante nel corso delle strategie di marketing. Una volta definito, infatti, esso rappresenta la base di tutta la comunicazione diventandone il filo conduttore.

Il mondo dello shipping, nella maggioranza dei casi, comunica in modi molto stereotipati, con un linguaggio formale e poco empatico verso i propri clienti.

In questo progetto abbiamo deciso assieme a Lara e alla direzione di Sat di correre dei rischi, ribaltando il modo di comunicare tipico di questo settore, costruendo contenuti visivi e testuali fuori dagli schemi, utilizzando un tono di voce informale, mettendo al centro le persone, le esperienze e i problemi a cui possono andare incontro armatori e spedizionieri con cui SAT si interfaccia ogni giorno.

Il primo passo per la definizione del tono di voce è stata proprio la scelta della tipologia di linguaggio da usare in tutta la comunicazione. Dopo svariate consultazioni abbiamo deciso che, per differenziare l’azienda dalle concorrenti, la scelta migliore era quella di strutturare i contenti basandosi su principi di neuromarketing.

Il neuromarketing è una disciplina nella quale si studiano gli effetti delle parole e delle immagini sul cervello primitivo. Per applicare questa strategia di marketing si procede studiando le sofferenze dei clienti finali, le si “sfruttano” per creare sentimenti quali rabbia e paura che risiedono nel cervello primitivo, per poi dar loro una “cura” attraverso i servizi offerti dall’azienda. In questo modo si trasforma l’azienda in un “eroe” che crea soluzioni ai problemi degli utenti, creando un rapporto di fiducia immediato.

Al fine di creare uno Slogan d’effetto, originale e di forte impatto, abbiamo analizzato problemi e disagi nel mondo dello shipping che SAT, con i suoi servizi e la sua filosofia di lavoro, può risolvere. La messa in luce di quei problemi sono diventati la base per un linguaggio volto al coinvolgimento degli utenti e per la composizione dei testi di Advertising.

SAT – WE SOLVE IT!

Uno slogan d semplice ma memorabile, in grado di esprimere al meglio tutti i valori dell’azienda.

  • Perchè SAT è un gruppo di persone che lavorano al fianco dei propri clienti per risolvere i loro problemi.
  • Perchè SAT è in grado di prevenire questi problemi grazie all’esperienza e alla sua partecipazione attiva nel mondo dello shipping Genovese.
  • Perchè SAT grazie al gruppo di cui fa parte si porta dietro un bagaglio di conoscenze in grado di offrire molteplici soluzioni.
  • Perchè SAT è un azienda limpida, trasparente, anche nelle tariffe, che danno valore al lavoro delle persone.
Hai mai pensato a come differenziarti sul mercato?
Analizzare i punti di forza della tua struttura e creare un tono di voce differenziante che ti renda diverso dal resto dei concorrenti è un modo efficace di attrarre clienti.
Clicca qui per chiamare

Ecco allora che dallo slogan nascono i tre claim che caratterizzano fortemente il tono di voce sviluppato per questa azienda.

  • MANCANZA DI ESPERIENZA? WE SOLVE IT!
  • NESSUNA PREMURA? WE SOLVE IT!
  • TARIFFE IMMORALI? WE SOLVE IT!

Le parole quando si tratta di neuromarketing sono fondamentali, e devono fungere da lame, colpendo il lettore nei punti più dolenti, scatenando reazioni istintive. Parole fastidiose come “immorali” sono quindi estremamente funzionali all’obiettivo che ci eravamo posti: sconvolgere e coinvolgere l’utente finale.

BRANDING

Con il tone of voice definito, e approvato da tutto lo staff, abbiamo iniziato a progettare l’aspetto grafico del brand.
Per SAT il progetto di branding doveva sottolineare il carattere individuato e la volontà di dare all’azienda un’ immagine fresca e moderna.

L’ unione tra i dipartimenti di logistica, dedicati alla spedizione delle merci e all’assistenza alle navi, e quelli che si interfacciano con il mondo doganale, costituisce il core business dell’azienda. Abbiamo quindi progettato un logo che rappresentasse visivamente tutto questo, in modo semplice ma incisivo e differenziante rispetto al passato ed alla concorrenza.

Gli elementi compositivi del logo ripercorrono il viaggio stesso delle merci. Dalla fabbrica in cui vengono prodotte SAT le prende in carico, assiste con cura al trasporto e alle pratiche documentali e le consegna.

Lo studio della typography di questo progetto si sviluppa intorno all’intento preciso di trasmettere dinamismo, movimento, innovazione e tecnologia.

Per questo la scelta è ricaduta su due font bastone, di cui uno molto dinamico e dalle forme complesse.

La palette cromatica di questo progetto è sicuramente un elemento fortemente caratterizzante, in un mondo come lo shipping in cui i colori sono spesso standardizzati abbiamo scelto una scala cromatica che comprende tre colori principali, un verde acqua marina molto particolare e due tonalità di grigio.

A questi tre colori primari però sono stati associati altri tre colori complementari per dare carattere all’immagine coordinata del logo.

Abbiamo poi sviluppato seguendo le caratteristiche del logo una serie di icone da utilizzare nelle applicazioni cartacee e nel sito web.

Ne sono state realizzate 7 differenti, le prime quattro rappresentanti i servizi offerti da SAT, le altre tre invece le abbiamo sviluppate associandole ai tre Claim definiti nella fase strategica.

Questo è stato un passaggio fondamentale per dare un volto alle sensazioni scatenate dalle parole, così da rafforzarne l’efficacia.

Infine abbiamo sviluppato tutte quelle che possono essere le diverse applicazioni cartacee e di personalizzazione per questo marchio, costruendo un coordinato di immagine uniforme, in cui è compreso anche lo studio dell’aspetto grafico dello slogan e dei claim scelti.

Per SAT abbiamo ideato: biglietti da visita, carta intestate, fatture, firme html, e infine una brochure.

Quest’ultima ci ha dato modo di creare nuovamente qualcosa di mai visto prima nel settore: una brochure quadrata a croce, con poco testo, che mette al centro della comunicazione i claim, le icone e infine le immagini fotografiche che abbiamo selezionato.

Per la scelta dello stile fotografico da utilizzare abbiamo anche qui preso una strada differenziante. Alle immagini classiche di shipping abbiamo associato una serie di fotografie ritraenti giocattoli associati al settore come camion, ruspe, furgoni, container, navi e pacchi, tutti ritratti appoggiati sulla tastiera di un computer.

Queste immagini ci hanno permesso di umanizzare molto il lavoro di SAT, in più l’associazione tra il computer e gli oggetti associati alle spedizioni è un modo efficace di descrivere il lavoro burocratico di quest’azienda, che non possiede quindi le navi, ma ne permette il transito, che non è uno spedizioniere, ma si occupa di tutta la burocrazia utile alla merce.

Per la scelta dello stile fotografico da utilizzare abbiamo anche qui preso una strada differenziante. Alle immagini classiche di shipping abbiamo associato una serie di fotografie ritraenti giocattoli associati al settore come camion, ruspe, furgoni, container, navi e pacchi appoggiate sulla tastiera di un computer.

Queste immagini ci hanno permesso di umanizzare molto il lavoro di SAT, in più l’associazione tra il computer e gli oggetti associati alle spedizioni è un modo efficace di descrivere il lavoro burocratico di SAT, che non possiede quindi le navi, ma ne permette il transito, che non è uno spedizioniere, ma si occupa di tutta la burocrazia utile alla merce.

Sito web

In progetti estremamente complessi ed articolati come questo, il sito web rappresenta lo strumento cardine di tutta la comunicazione. Esso infatti deve veicolare velocemente e in modo chiaro tutti i concetti emersi fino a qui, restando graficamente affine all’immagine coordinata definita in precedenza per gli sviluppi cartacei.

Il sito web di SAT così come è stato progettato è il contenitore perfetto che racchiude tutti i ragionamenti sul posizionamento e la differenziazione dell’azienda.

Il target di riferimento in questo progetto era già chiaro e definito da principio perché ci rivolgiamo ad un segmento molto specifico di utenti, ma ciò che serviva adesso era rendere il sito web che stavamo progettando navigabile facilmente all’utente che lo visiterà, tenendo conto delle sue passioni, delle sue predisposizioni, delle abitudini di ricerca e del modo in cui infine effettua una scelta.

Il sito web diventa quindi l’esplosione massima del tono di voce aziendale, ed infatti ciò che vediamo una volta aperto il sito è in primis lo slogan, forte ed impattante, che lascia poi spazio ai nostri claim e alle loro icone. Seguendo proprio i principi del neuromarketing citato prima abbiamo voluto mettere un importante enfasi sulle problematiche, ponendole all’inizio del sito web in modo da farle rimanere bene impresse all’utente.

Abbiamo addirittura deciso di mostrare la risposta ai nostri claim/problemi solamente in hover (al passaggio del mouse), così il collegamento mentale inconscio diventa ancora più semplice:

Ho un problema, per risolverlo devo compiere un’azione e quest’azione è scegliere SAT che può aiutarmi a risolverlo.

Tutto il sito si basa quindi sui principi definiti nella strategia iniziale, i testi sono emozionali, raccontano la storia di SAT vista da parte dei loro clienti, descrivono esperienze, parlano direttamente a coloro che rappresentano i potenziali clienti.

La parola d’ordine è quindi emozionare, in un mondo freddo e spesso asettico come questo, abbiamo sviluppato un sito web ricco di colori, in cui a parlare siano le persone, quelle di SAT con i racconti e i clienti tramite le recensioni.

Il sito web sì diventa una vetrina su SAT e sul mondo dello shipping e della consulenza doganale. In questo caso possiamo dire che grazie alla fiducia riposta in noi da Lara, da Alberto e da tutto lo staff di SAT, abbiamo potuto realizzare qualcosa di unico, probabilmente osando molto, ma che sta già ottenendo risultati .

Social Media-Marketing

Quando si sente parlare di Social media-marketing automaticamente ci viene da pensare ai grandi colossi del Web, Facebook ed Instagram.

Non bisogna però dimenticarsi che ogni azienda, ogni cliente, sono differenti, e sicuramente parlare di shipping attraverso i social più comuni non sarebbe mai stata la scelta ottimale, perché il pubblico di interessati all’argomento sarebbe risultato assai ristretto.

Per questo abbiamo insieme a Lara optato per l’utilizzo di Linkedin, social più adatto al settore e nel quale è più facile trovare un pubblico disposto ad ascoltarci.

Il primo passo e stato quello di iniziare a strutturare la strategia partendo dalla definizione dei seguenti Obiettivi:

  • raggiungere pubblici e mercati che ancora non ci conoscono

  • generare engagement tra i nostri lettori

  • spingere all’azione

  • portare lettori interessati ad approfondire le nostre soluzioni

  • prendere contatti con i potenziali Partner

Per raggiungere questi obiettivi abbiamo creato in primis una guida da consegnare a Lara (che si occuperà fisicamente della stesura dei testi per i post) dandole le linee guida per creare contenuti vincenti in grado di creare un forte coinvolgimento degli utenti.

Poi abbiamo steso a quattro mani il piano editoriale di pubblicazione, programmando i contenuti e studiando la grafica migliore per rendere i post accattivanti.

Il nostro compito d’ora in avanti sarà proprio quello di affiancare Lara, creando i visual grafici per il social e dandole consulenza strategica sui contenuti da pubblicare.

Questo progetto è in realtà solamente all’inizio, infatti la nostra consulenza per SAT durerà ancora un bel po’. Siamo incredibilmente soddisfatti di poter lavorare con questa azienda perché trovare clienti disposti a rischiare e con cui si instaura un rapporto di fiducia reciproca così forte porta risultati.

Se volete dare una occhiata potete navigare il sito

www.sat-goa.it

BUONA NAVIGAZIONE